lunedì 9 luglio 2007

nn capisco e non ne posso più.

non mi importa se il diretto interessato leggerà (ne dubito cmq) queste righe. non m importa se dovesse sentirsi offeso amareggiato triste e solo. ho deciso che il mio samaritanesimo finisce qui. non mi va più di sentire pietà, non mi va più di rispondere al telefono per fargli piacere, di ridere delle sue mancanze, di condonargli le sue pesantezze in virtù del fatto che un po' di bene gli voglio (evidentemente). mi dispiace perchè poteva andare altrimenti, ma l'ha voluto lui, sn 3 anni che lo conosco e 3 anni che nn fa che mosse a caso per indispettire la gente, ed io e una persona a me molto vicina rimaniamo nostro malgrado intrappolati nella sua ragnatela di maldicenze, pettegolezzi e frasi stravolte e dette apposta per far soffrire e godere della reazione del prossimo. nessuno starà capendo il senso di questo post, lo so. a me basta che lo capiscano le altre 2 bloggers e pochi altri. è uno sfogo contro la mia mitezza, contro quella parte che ancora prova pena e vorrebbe perdonarlo ancora, ancora. su altre persone ho messo una pietra sopra con molta facilità, su di lui non riesco. perchè? negli ultimi 3 anni ha fatto soffrire parecchie persone che conosco, e ANCHE TANTO, ha creato bordelli assurdi, ha riferito frasi rigirate come dei calzini, ha rischiato di compromettere SERIAMENTE E PIù VOLTE la mia storia importante senza motivo, con invenzioni della sua mente malata e stravolgimenti della realtà degni del miglior narratore di fantascienza. mi meraviglio di me che sn ancora qui a parlare di lui, e lo sono da ore al telefono......parlo di lui e di chi come lui nn ha nient'altro da fare che sparlare e sparlare, di chi nn vede l'ora di tirare immondizia gratuita su gli altri, accanirsi nel racconto di cosa ha sentito e da chi, montare casi su persone e fatti che se lasciati nascosti e sepolti non farebbero che del bene...persone con cervelli piiiiccoli piccoli, che si rovinno la vita e poi se ne lamentano accusando gli altri, sparlando degli altri, mettendo zizzania. oggi delle persone hanno pianto, delle altre hanno rotto un'amicizia, per fortuna sembra subito recuperata, una coppia A CASO ha litigato furiosamente ed ha perso 24 ore in telefonate e rimuginamenti. oggi. ma sono anni che persone litigano, che coppie sono messe a repentaglio dalle sue fantasie e dai suoi pettegolezzi. sono stufa, stufa, stufa. che sia vero o no quel che dice io nn l ascolto più. nè lui nè chi come lui monta questi circoli viziosi del "CHI TE L HA DETTO/è STATO LUI/AH MA SAI LUI DICE DI TE QUESTO E QUEST' ALTRO/CHE STRONZO/AH MA TE NN SAI QUESTA" e finalmente ho deciso di essere coerente, non di parlargli dietro e poi sorridergli davanti. si è comportato male venerdi, e già quello mi ha dato parecchio fastidio, ma la sua presenza, fastidiosa ed addirittura "pericolosa" quasi spaventa ormai, e cmq preoccupa, tutto quel che si dice e si fa viene analizzato, scomposto, rigirato, riferito, per provocare, mettere zizzania, fare danni.mi dispiace per lui, più ci penso e più mi dispiace, cavolo....vorrei tanto che le cose andassero lisce, vorrei che fosse amico di tutti e tutto gli andasse bene. ma nn faccio miracoli...nn posso farci nulla io...
il problema è che a volte ci vanno di mezzo cose importanti, cose che se compromesse ti rovinano la vita. insinua il dubbio, la maldicenza, il sospetto verso tutti, l'idea che mille occhi ti hanno guardato, giudicato, hanno detto di te.
non ce l' ho a morte con lui, forse domani mi passerà del tutto come mio solito, pooovera ragazza mite e tranquilla che nn se la prende mai, ma ho deciso di nn piegarmi alla pietà, di essere coerente e inflessibile.basta adesso.
è bravissimo.nn lo fa manco apposta, non è cattiveria, è....indole, è il suo modo di fare, è la cosa che gli riesce meglio. solo, in tutto questo, nn ho ancora trovato una motivazione valida. qualcuno me la dia se ci riesce. perchè fa e si fa del male, perchè allontana e si allontana da tutti. perchè rovina amicizie e si inimica i pochi amici rimasti, perchè. nn capisco e non ne posso più, nn so spiegare. so solo che nn ha senso continuare questo giochino, assurdo e serpentino, perchè non avevo mai capito cosa ci può essere in gioco. ora che lo so temo che avrà un'amica (se lo ero) in meno.

4 commenti:

bdp ha detto...

ho saputo quello che è successo,me l'ha detto la patty oggi pome.. nn so che dire,davvero..probabilmente xchè nn c'è niente da dire, xchè nn riesco a trovare una spiegazione logica e razionale ad un simile comportamento, xchè nn capisco (nemmeno io come te) cosa ci sia di divertente nel mettere zizzania tra le persone e che gusto si possa trovare nel ferire gli altri, insinuando in loro dubbi e sospetti sulle persone a cui vogliono bene.. + e + volte mi ha rattristato pensare che fosse così solo, che nn uscisse, che nn si vedesse + in giro.. e + volte lo abbiamo cercato e coinvolto nelle nostre uscite, proprio xchè ci dispiaceva saperlo così solo. Ma evidentemente è lui che vuole stare da solo, xchè nn fa niente x mantenere saldo un rapporto o x meritare la fiducia di un amico.. anzi, sembra quasi che voglia allontanarsi e farsi odiare da tutti!
Nn so nemmeno io se leggerà mai questo post e i commenti che seguono (..glielo abbiamo dato l'indirizzo???...ho un vuoto..), ma spererei quasi di sì, così magari si renderebbe conto dei danni che continua a fare..

selma ha detto...

l ho un po modificato nel mentre che lo leggevi...perchè ho saputo che nn solo lui ha la colpa di tutto sto casino (l'ennesimo) ma anche qc altra personcina...ne parleremo a voce, so solo che mi dispiace un casino ma nn posso pensare di NN POTER PARLARE QUANDO C'è LUI, NN POTERMI FIDARE DI LUI E, oltre a tutto, sapere che lo mette continuamente in quel posto al mio moroso ed io sto lì come una scema che ancora gli sorrido lochiamo nei posti lo porto con me lo faccio divertire per nn farlo stare solo. e poi magari mi parla dietro, nn ce la faccio....mi dispiace di brutto perchè ho sempre avuto una propensione per stare cn chi è solo, per ....somma, per cercare di aiutare.....nn ho mai sopportato le ingiustizie, le solitudini, le emarginazioni,mi fanno proprio MALE. ma in questo caso davvero nn ne posso piu, ciclicamente ale mi strippa al telefono nn so quante volte e poi tt torna come prima.davvero, nn se ne puo piu. di lui e di altra gentaglia, bòna....
ps...che post...ehm, ermetico...spero che nn sia stato inopportuno,ma mi dovevo sfogare un po'...
:)!

patty ha detto...

..uh selma,a sto punto nn vedo l'ora di saper meglio i dettagli del dramma napoletano num.253.....!!!!!!...sarà giusto il conto???o saran anche di +?!??!!no,xchè davvero,di tutte ste polemiche,litigi,zizzanie e sparlamenti alle spalle nn se ne può davvero+..e GUARDACASO derivano + o meno tt dallo stesso soggetto!!!e ti dico,dubito fortemente che leggerà mai sto post (l'indirizzo ce l'ha,sì,ma nn c'ha mai cagate credo)e quasi quasi mi dispiace,xchè sarebbe la buona volta che impara le conseguenze delle sue azioni,e quanto può far male alle persone che CERCANO NONOSTANTE TT di stargli vicine mentre lui GODE (è vero purtroppo)dei loro dissapori,GODE nel riferire cose che IL BUONSENSO INSEGNA CHE NN ANDREBBERO MAI DETTE,e che SA che al diretto interessato FANNO MALE..insomma selma,il tuo post forse (anzi,sicuramente)lo capiremo soltanto noi,ma è 1 sfogo che ci sta,e hai ragione in tt e x tt in qllo che hai detto...solo che se cose bisognerebbe dirgliele in faccia,altrim poi qndo lo incontriamo o ci chiama x telefono finiamo nuovamente x metterci la bella mascherina col sorrisetto plastico della finta e amichevole compassione e torniamo daccapo.
Io nn ho nessunissima intenzione di litigarci, xò sinceramente dopo che mi avrai ben spiegato com'è andata la faccenda mi piacerebbe sentire anche la sua campana,soprattutto x vedere, se è andata veramente come immagino,in che modo riesce a giustificare sti comportamenti di mmmerda...e se nn ci riesce....beh..allora che sia e rimanga da solo come merita..

Giu ha detto...

HI HI io ho indovinato chi è! scherzi a parte Chiara tieni duro! non si può essere sempre altruisti... un bacio!