sabato 25 agosto 2007

sproloquio per nn pensare seriamente che parti



sarà una meraviglia....e nn vedo l'ora di venirti a trovare..........from bologna to dublino con furore.....vai annina!sei una grande proprio per questo spirito ballerino che hai nel sangue...io sogno pirati e posti esotici e poi mi trovo sempre qua.....però ci tengo a precisare....la differenza tra me/noi e chi invece si lagna di essere seeeempre qua e si annoia è che io AMO il posto dove vivo, la gente che vedo e la sensazione "domestica" che provo quando passeggio/giro per queste strade. io nn potrei stare senza.bologna ERA una città migliore, più viva, più interessante, più innovativa. bologna è decaduta e speriamo non deceduta, bologna subisce le influenze del fighettume imperante e si genuflette alle orde di personaggi alla Corona che si moltiplicano di questi tempi, alla cultura del fashion, del locale bianco asettico e della musica che nn dice niente piuttosto che a quella dell'osteria,del rock e del pustaz (=postaccio) che invece a noi andavano e vanno congeniali e che qui erano di casa. bologna è cambiata in peggio, e tanto, a mio parere. e anch io desidero di continuo qualcosa di diverso, un'aria nuova, il movimento ed il fervore di una volta, i concerti, le feste, la gente, lo stile. anch io mi scoccio di trovare sempre meno posti da amare e sempre meno gente simile a me. ma mi dico, mi convinco che, innanzitutto, è questione che siamo cresciute, e che la ESTREMA MAGIA di certe cose/notti/situazioni era data dal fatto che erano NUOVE,ECCITANTI E PROPULSIVE (vedi video postato da patty....nn ho pippato...quello è l'"effetto novità")....eppoi mi dico che se trovassi tutto questo da qualche altra parte .... sarebbe una figata, sarebbe la meraviglia che sognavo....ma nn sarei nel posto giusto.non mi basterebbe.
oh,il mondo è bello perchè è vario raga, mi scoccia dare quest'immagine triste di quella che nn si schioderebbe mai, di quella limitata e non di larghe vedute. spesso mi trovo a dire che io l'erasmus nn lo farei mai, e tutti mi guardano con occhi sgranati.....nn sono una minorata mentale, nn sono ignorante (oddio........) e AMO viaggiare ed ho viaggiato tanto e viaggerò tantissimo perchè sono i soldi spesi meglio e le esperienze più felici e belle di tutta la vita. ma amo tornare, amo stare qua, questo è l'unico posto che mi fa sentire completa e felice, io che sono un meltin pot di regioni, contaminata da nonne friulane e parenti pugliesi e veneti.....io son nata qui...io solo qui mi sento veramente bene...nn me ne vergogno nè lo nascondo. non è per anna questo discorso, nè per criticare quelli che partono tranquilli e felici, senza una meta e senza un ritorno prefissato. magari essere così! io sono cosà, mi faccio i km, giro su e giù per la mia regione/nazione/continente (per ora) ma ho bisogno delle due torri, della bolognina, di piazza santo stefano e della piazzola. a dublino ci vengo annina! di sicuro... faccio il pieno di guinness e mi godo la magia di quella città favolosa!ho anche altre amiche lì, quindi sarà una gran balotta e una figata estrema! ma poi torno ...... e ti aspetto.......buon viaggio, ti vogliamo tanto bene.

4 commenti:

ANNA ha detto...

L'importante è cercare sempre il meglio per noi... per tanto tempo bologna è stata la mia casa, il mio nido... quello che è per te, insomma, quindi capisco molto bene il tuo discorso..
E ora è arrivato il momento in cui "il meglio per me" è aprire le ali e vedere che cosa c'è in giro...
IO VI ASPETTO E CI CONTO!
...E VI VOGLIO TANTO BENE ANCH'IO

MaD ha detto...

Tolto il fatto che questa sembra una pagina di myspace e non un blog per la quantità di oggettistica varia, mi sono fatto due ghigne.
Anna se ne va e fa bene ad andarsene perchè certe esperienze possiamo farle solo quando siamo giovani. Che ritorni o meno, la invidio parecchio ora e mi mancherà da morire, che siano 3 mesi o 3 anni o la vita intera...ma tanto l'amicizia non viene sconfitta dalla distanza!:)
Bologna è stupenda e ho imparato ad amarla, ma anch'io partirò un giorno, fossero solo mesi a lavorare all'estero o per sempre. Non conosco il mio futuro e provo paura ed eccitazione al riguardo, sensazioni che mi fanno sempre sentire vivo!
Te hai paura del cambiamento, tutto qua. Ti piace la regolarità della tua vita e lo ammetti...e ti fa onore. Conosco persone che rifiutano di ammetterlo per non sentirsi trattati come scemi e questo è triste.
Non ti piace l'erasmus, vuoi le cose a posto, sei attaccata a casa...se ci vivi bene, allora non puoi stare meglio.
Anche a me piace avere le "cose a posto", ma sono anche "ambizioso" e voglio vedere dove condurrà la strada che scelgo di giorno in giorno, cercando di non perdermi troppo.
Basta così, và...Anna in bocca al lupo!
Teo

patty ha detto...

ciao teoooo!!!!!benvenuto!!!!in effetti sì, è 1po troppo incasinato x essere un blog..ma d'altronde ci rispecchia..;)

selma ha detto...

poteva mai essere un blog sobrio, scusa?????......in tt i sensi....^__^!benvenuto! scrivi scrivi!